ALPFOODWAY workshop e food design / workshop and food design


Pane_castagne2_Studiocharlie_w

ALPFOODWAY. Workshop e food design. Workshop concepito all’interno del progetto AlpFoodway, che coinvolge diversi territori che hanno in comune le Alpi per la valorizzazione della cultura alimentare delle valli alpine in Italia, Svizzera, Francia, Slovenia, Germania e Austria. Siamo stati invitati a contribuire alle giornate di formazione e alla progettazione di un dolce a base di castagne in Valposchiavo e di un pane in Valle Camonica. Tra i partecipanti al workshop piccoli produttori, pasticceri, panettieri e ristoratori delle due valli. Il progetto è stato coordinato da Cassiano Luminati, direttore del Polo Poschiavo, e Elena Turetti, architetto. Il nostro lavoro si è svolto nell’arco di diverse giornate che ci hanno portato alla realizzazione di un progetto condiviso e ricco di scambi. Siamo partiti da un primo momento di dialogo e di presentazione reciproca: da una parte, noi abbiamo comunicato il nostro metodo progettuale, dall’altra, i partecipanti ci hanno reso consapevoli delle loro esigenze e delle loro aspettative. Fondamentale è stata l’osservazione del contesto: il paesaggio, i campi coltivati, i boschi di castagni, i luoghi di accoglienza, le materie prime e i luoghi di trasformazione delle materie prime sono stati fonte di conoscenza e di ispirazione. E poi impasti, miscelazione di ingredienti, consistenze, tagli e buchi nella materia, lievitazione, stratificazioni sono stati al centro della sperimentazione collettiva, che ci ha consentito di raggiungere una confidenza condivisa con la materia alla quale abbiamo deciso di dare una nuova forma e una forte identità territoriale. Per raggiungere questo risultato ci siamo avvalsi della preziosa consulenza di Giovanni Cavalleri, maestro pasticcere di Erbusco, e di Daniele Astori, panificatore di Coccaglio. Il workshop ha avuto una durata di 8 mesi, dal 18/02/2019 al 29/10/2019 e si è concluso con la partecipazione all’AlpFoodway Final Community Forum, che si è svolto al Palazzo della Regione Lombardia, Milano, 29/10/2019: una giornata dedicata alle comunità e ai territori alpini per presentare i risultati del progetto e il processo di salvaguardia partecipata del patrimonio culturale alimentare promosso da AlpFoodway. In questa occasione si è conclusa anche la fase che ha portato alla candidatura del Patrimonio Alimentare delle Alpi nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale UNESCO. /// ALPFOODWAY. Workshop and food design. Workshop conceived within the AlpFoodway project, which involves different territories that have the Alps in common for the enhancement of the food culture of the Alpine valleys in Italy, Switzerland, France, Slovenia, Germany and Austria. We were invited to contribute to the training days and to design a chestnut-based dessert in Valposchiavo and a bread in Valle Camonica. Among the participants were small producers, pastry chefs, bakers and restaurateurs from the two valleys. The project was coordinated by Cassiano Luminati, director at Polo Poschiavo, and Elena Turetti, architect. Our work took place over several days that led us to the realization of a shared project full of exchanges. We started from a first moment of dialogue and mutual presentation: on the one hand, we communicated our design method, on the other, the participants made us aware of their needs and expectations. The observation of the context was a fundamental element: the landscape, the cultivated fields, the chestnut woods, the welcoming places, the raw materials and the places of transformation of the raw materials were a source of knowledge and inspiration. And then doughs, mixing of ingredients, textures, cuts and holes in the material, leavening, stratifications were at the center of the collective experimentation, which allowed us to reach a shared confidence with the material to which we decided to give a new shape and a strong territorial identity. To achieve this, we received the precious advice of Giovanni Cavalleri, master pastry chef from Erbusco, and Daniele Astori, baker from Coccaglio. The workshop lasted 8 months, from 18/02/2019 to 29/10/2019 and ended with the AlpFoodway Final Community Forum, which took place at the Palazzo della Regione Lombardia, Milan, 29/10/2019: a day dedicated to communities and territories of the Alps to present the results of the project and the process of participatory safeguarding of the food cultural heritage, promoted by AlpFoodway. On this occasion, the phase that led to the candidacy of the Alpine Food Heritage in the UNESCO Representative List of Intangible Cultural Heritage was also completed.

WORKSHOP ALPFOODWAY

Coordinatori: Cassiano Luninati, direttore del Polo Poschiavo, e Elena Turetti, architetto

Designer: Studiocharlie

Maestro pasticcere: Giovanni Cavalleri
Panificatore: Daniele Astori

Hanno partecipato:
Giovanna Tosio, Maria Grazia Marchesi, Davide Migliacci, Walter Nadaia, Valentina Zanolari, Nicolò Paganini, Christian Lardi, Forneria Fiorini, Forneria Rinaldi, Michele Ruggeri, Dario Bonfanti, Fabrizio Tognali, Giancarla Franzoni, Dario Bonfanti, Enrico Togni, Anna Crescenti, Matteo Calzaferri, Silvia Cisani, Silvia Togni.

Il progetto ha avuto il sostegno di: Polo Poschiavo, Comunità della Valle Camonica, Regione Lombardia, Interreg Alpine Space, NPR Nuova Politica Regionale, Graubünden Tourism.

www.polo-poschiavo.ch/alpfoodway
WORKSHOP ALPFOODWAY

Coordinators: Cassiano Luminati, director at Polo Poschiavo, and Elena Turetti, architect

Designer: Studiocharlie

Master pastry chef: Giovanni Cavalleri
Baker: Daniele Astori

Participants:
Giovanna Tosio, Maria Grazia Marchesi, Davide Migliacci, Walter Nadaia, Valentina Zanolari, Nicolò Paganini, Christian Lardi, Forneria Fiorini, Forneria Rinaldi, Michele Ruggeri, Dario Bonfanti, Fabrizio Tognali, Giancarla Franzoni, Dario Bonfanti, Enrico Togni, Anna Crescenti, Matteo Calzaferri, Silvia Cisani, Silvia Togni.

The project was supported by: Polo Poschiavo, Comunità della Valle Camonica, Regione Lombardia, Interreg Alpine Space, NPR Nuova Politica Regionale, Graubünden Tourism.

www.polo-poschiavo.ch/alpfoodway