Nero Bianco Marilù

Marilu_01_Studiocharlie_w Marilu_02_Studiocharlie_w Marilu_03_Studiocharlie_w Marilu_04_Studiocharlie_w Marilu_05_Studiocharlie_w Marilu_06_Studiocharlie_w

Nero Bianco Marilù. Studiocharlie + Lanificio Leo, Settimana del Design 2007, Milano 18 – 23/04/2007, via Tortona 20. Nero e bianco conducono in uno spazio semantico consolidato, creano un’aspettativa. Marilú spiazza, sconvolge ogni attesa, genera curiosità. È l’essenza dell’atto di invenzione. Marilú è innovazione che può manifestarsi nelle forme, negli usi, nei processi. È così che un fabbrica obsoleta diventa il cardine di una produzione di artefatti e pensieri contemporanei. È così che un foglio di metallo, tagliato e piegato, disegna nello spazio un tavolo che sembra appartenere al mondo delle idee. Studiocharlie espone il tavolo 4millimetri (prototipi), il vaso Calmo, il tessuto Punto Pecora. Dj set di Pigro on Sofa & Buzz. /// Nero Bianco Marilù. Studiocharlie + Lanificio Leo, Designweek 2007, Milan 18 – 23/04/2007, via Tortona 20. Nero (black) and Bianco (white) lead into known chromatic space: the combination creates expectation. Marilú surprises, is unforeseen, forces curiosity. Marilú is quintessential innovation. You can find marilú in shapes, in uses, in processes. An obsolete manufactory has become a nexus for contemporary design and creative concepts. A sheet of metal is cut and folded, and becomes a table that seems to belong to the world of ideas. Studiocharlie shows 4millimetri table (prototypes), Calmo vase, Punto Pecora fabric. Dj set by Pigro on Sofa & Buzz.